giovedì 18 settembre 2014

Sapessi com'è strano.
( sentirsi innamorati a Milano )



Innamorarsi.
Delle sue strade. Dei vicoli del centro. Della pioggia e dell'odore di umido.
Dei suoi tappeti rossi, come fossero sentieri di mattoncini gialli in viaggio verso la città di Oz. Della sua gente che sembra uno sciame di farfalle che vola in mille direzioni. Del rumore dei tram la mattina presto, quando con gli occhi chiusi pensi - sono ancora qui, non è ora di andar via. -



martedì 16 settembre 2014

Questione di quadri.
(Il tartan che verrà)



Ciò che mi piace e mi stupisce mille volte e una ancora del tartan è la sua poliedricità. Quel carattere versatile di chi sta bene con tutto e con tutti. L'eclettismo di saper essere differenti e di cogliere lo stile di chi gli sta accanto. Di prendere la forma di chi lo indossa, come l'acqua fa col bicchiere. Di cambiare, a seconda delle personalità.



giovedì 11 settembre 2014

Chanel's Delights for Vogue Fashion Night



La verità è che Karl le donne le capisce. Che le comprende, eccome. Che ne riesce a cogliere quel pizzico di follia che hanno nel cuore e tramutarlo in magia sugli occhi. Che ne percepisce i desideri e li rende concreti, come sentirsi Cara Delevingne dentro un qualsiasi supermarket di una qualsiasi città, solo con una spennellata di matita sulle palpebre. Che ne afferra i sogni. Li plasma. E li fa realtà.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...