venerdì 8 agosto 2014

#VogueStories
La storia di Grace, Flora e Rodolfo.




Milano. 1966. Ore 18.35.

Era settembre e faceva ancora caldo. L'aria era afosa e annoiata dei pomeriggi in barca a vela, tra le colombelle della costiera azzurra. Uno spicchio di sole illuminò la macchina nera ferma in via Montenapoleone, come un riflettore. Grace poggiò appena un piede fuori dalla portiera, splendida nel suo completo bianco. Con un gesto ritoccò i capelli, fermi in uno chignòn basso. Lui si precipitò, porgendole la mano, come ogni volta da dieci anni.



martedì 5 agosto 2014

#VogueTips
Charlotte Olympia - Clever Kitty Slippers



A tutti gli uomini che si ostinano a regalare peluches.
Alle loro donne, che gli siedono ancora accanto.

Non si può cambiare un uomo. Però si può dare alle loro scelte una direzione.
E un indirizzo: Net-a-porter.

venerdì 25 luglio 2014

Certi stili.
(fanno dei giri immensi e poi ritornano)



Come il tempo che scorre e non puoi arrestarlo, i decenni slittano nel mio armadio quasi fossero ore. Ma ci sono volute tante estati perchè i cinquanta divenissero prima sessanta, e poi quasi settanta. Tante stagioni perchè la gonna a ruota si trasformasse in un abito a trapezio. Vasche da Zara a cercare un jeans con la vita alta da arrotolare alle caviglie. Troppe pause pranzo navigando tra Asos e TopShop inseguendo una camicia bardot con le balze come la sua a Saint Tropez. Mesi perchè la frangetta si allungasse in un ciuffo allo schiaffo di vento. Quarti d'ora spesi a provare il nodo di un turbante davanti allo specchio. E un - per sempre - come consapevolezza: il vintage è un cerchio da cui non esci più, una droga, una devozione. Un monopoli. E appena tocchi la casella del 1979, passi dal via e ricominci da capo, laddove le gonne si allargano di nuovo.

Al momento sono ferma a cavallo tra il 1968 e il 1970 .Con nessuna voglia di rilanciare i dadi.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...