A ognuna il suo ~ denim & uomini.

jeans-post-8

Deve calzare a pennello. Migliorarci. Enfatizzare le curve di ciò che siamo e minimizzarne i difetti. Insegnarci a sorridere di loro e farne punto di forza. Deve essere amico e sempre presente. Risolverci i guai. Capirci. E incollarsi alla nostra pelle quanto basta da non essere estremamente appiccicoso ma neanche girare al largo dalla nostra vita. Per ognuna c’è il suo. Jeans e uomo. E magicamente spesso, se non sempre, si abbinano. Basta cercare l’uno che si trova l’altro. Basta comprendere ciò che siamo e che cosa desideriamo. E abbinarvi anche una borsa adatta.

 

jeans-post-5

1) Il tipo sporty.

Per Lei ci vogliono un uomo e un jeans che le somiglino. Dinamici e flessibili, come la sua natura. Le sta bene accanto un istruttore di nuoto o un maratoneta, uno sportivo che non ha niente a che fare col calcio o con il culturismo. Uno sportivo di quelli veri, in gara con sé stesso. E un jeggings, che possieda l’elasticità di capire quando è il momento di correre con le sneakers e quando è il momento di fare sul serio. Che la lasci fare il maschiaccio, ma le ricordi la sua femminilità, accarezzandola nei punti giusti. Borsa top: Falabella di Stella McCartney.

 

 

jeans-post-4

2) La vintage addict (nostalgica degli anni ’70).

Un musicista o un collezionista di vinili le vestirebbe alla perfezione, ma è stranamente attratta dal tipo italien in costa azzurra (di quelli del genere maschio abbronzato con camicia bianca in stile Gigi Rizzi, per intenderci.) Ma quello sarebbe un errore, comunemente chiamato acquisto d’impulso, perché non le sta bene e durerebbe i soli di un’estate. Per Lei, quello giusto è un denim azzurro, a vita alta. Con la possibilità di sceglierlo a zampa o capri a scoprire le caviglie. Borsa Top: una Chanel Vintage, meglio se 2.55.

 

 

chanel-marsupio-3

3) La vintage addict (nostalgica degli anni ’80).

Assolutamente un Deejay, anche se potrebbe optare anche per un appassionato di snowboard. Ciò che conta è che il Lui in questione sia un tipo pop ma non superficiale, over e largo abbastanza da non costringerla a rinnegare il suo lato kitch. Che non sia raffinato, per essere chiari, ma neanche un tamarro. Un po’ bambino da comportarsi da amico, come quel boyfriend jeans che le sta tanto bene. Borsa Top: una Chanel Bum Bag.

 

 

jeans-post-1

4) La signorina bon ton.

Si abbina bene ad un bancario, ma preferirebbe un banchiere, che stia bene con le sue perle e con gli unici e soli jeans che indossa: quelli a sigaretta. Dritti come la sua morale. Lavaggio blu navy scuro e senza eccessi, che sfiorino appena le caviglie e con vita regolare (intendendo per “vita” tutti i significati che questa parola possa avere). Borsa Top: una Kelly di Hermés o simile.

 

 

jeans-post-2

5) La modaiola (che segue le mode del momento).

Je suis desolè, ma vi spetta un tronista. Vanitoso. Col ciuffo e la rasatura laterale. Di quelli con i pantaloni sarouel. E vi tocca subire cose turche, in tutti i sensi. Compresi i jeans col cavallo basso. Relaxed fit sia nella vestibilità che nel comportamento. Un po’ strappati. Ma non preoccupatevi, vi stancherete presto. Borsa Top: Valentino Rockstud multicolor.

 

 

jeans-post

jeans-post-copertina

jeans-post-3

jeans-post-6

jeans-post-7

Photo Credits Tumblr

2 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*