Be Dog: Unite da un patto per un progetto d’amore.

Un patto tra me e lei. Fu amore al primo sguardo, quando aveva poco più di un mese e la si teneva con una mano sola. In tre anni mi ha insegnato la fedeltà, il rispetto, l’amore incondizionato.
Lei, che mi si siede accanto quando sono triste e che sorride con gli occhi quando sono felice.
Lei, buffa, candida nell’anima, che non sa cos’è la violenza nè la cattiveria.
Che non prova rancore, mai, neanche se la sgrido. Che china la testolina quelle poche volte in cui non capisce cosa le chiedo.
Lei, che quando corre, le sue orecchie svolazzano come farfalline al vento.
Che mi capisce, senza bisogno di parlare.
E se San Valentino è la festa degli innamorati, questo è il mio regalo, per me e per lei.
Perché, in fondo, non è altro che un amore, quello tra me e la mia cagnolina.
E’ un patto di fedeltà, sono due nastri verdi che sanciscono un legame spirituale, come due fedi.
Due braccialetti da legare al polso e al collare, simbolo della corretta educazione cinofila, il cui ricavato andrà in beneficenza per sostenere progetti concreti di solidarietà, con l’obiettivo di aiutare i cani in difficoltà.
E’ Be Dog, il miglior modo per dirle semplicemente grazie.

Il progetto Be Dog nasce da un’iniziativa creata da Eva Deluca e Massimo Volpi, educatori cinofili riconosciuti dal Coni, e sostiene OIPA ( l’Organizzazione Internazionale Protezione Animali)
I braccialetti Legati da un patto sono in vendita a 39,50 euro sul sito www.bedog.it.

9 Comments

Rispondi a Alessia Canella Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*