Bijoux Chanel Vintage: The Guide

coco-chanel-2

Per ogni collezionista, un gioiello Chanel d’epoca può avere un valore inestimabile perchè non è più in produzione. Allo stesso tempo però, può risultare problematico verificarne l’autenticità e il periodo di produzione.
Ecco cosa dovete sapere:

1920-1930

I bijoux Chanel prodotti prima del 1939 (ovvero prima che Gabrielle chiudesse la sua boutique) furono creati da lei stessa con l’unica ragione di accompagnare i suoi abiti.
Per questo motivo, NON POSSIEDONO NESSUNA FIRMA ed è molto difficile autenticarli.
Comunque sia, risulta pressoché impossibile trovarli in vendita su Ebay o altri siti perchè fanno parte di collezioni importanti appartenti a Privati o Musei.

1940

Nel 1941 si hanno i primi “avvistamenti” del nome Chanel inciso su alcuni gioielli.
Bisogna specificare però, che non si tratta di articoli realizzati da Gabrielle Coco, bensì prodotti da una Maison Francese chiamata Chanel Novelty Company.
Questi oggetti hanno un valore importantissimo per una serie di ragioni, ma non si può definirli “Chanel Autentici” nel senso stretto del termine.
Ciò che successe fu una battaglia legale in cui la Chanel Novelty Company dovette cambiare il suo nome in Reinad Novelty Company. Il resto è storia.

1950-1960

Nel 1954 Gabrielle riapre la sua boutique in Rue Cambon.
Come detto in precedenza, continua la produzione di Bijoux al solo scopo di accompagnare gli abiti.
Nascono, quindi, collane, orecchini, spille e la famosa Camelia, i quali vengono venduti insieme agli abiti e ai tailleur come quid in più per lo stile Chanel.
Questi sono i gioielli realizzati dal talentuoso Robert Goossens e la gran parte di loro sono caratterizzati dalla firma Chanel impressa direttamente sul pezzo stesso.

Bijoux Chanel Vintage 1950-1960

 

Questo tipo di incisione caratterizza i gioielli fino al 1971.
(Esiste anche un’altro tipo di firma che prevede la dicitura Chanel con 3 stelline sotto. Si ha il forte sospetto – ma non la certezza – che appartenga a questo periodo.)

1975-1985

Da circa la metà degli anni ’70, Alain Westheimer prende le redini della Maison e introduce sui gioielli il marchio Copyright. La firma si presenta su un piccolo disco piatto in cui è inciso “Chanel”.
Made in France” accompagnato dal marchio di registrazione e dal Copyright ai lati.

Bijoux Chanel Vintage 1975-1985

1986-1992

Nel 1983 viene nominato Karl Lagerfeld Couterier della Maison, il quale nomina a sua volta, Victoire De Castellane come Capo progettista della Gioielleria.
Tutti i pezzi disegnati sotto la guida di De Castellane sono identificabili dalla firma Chanel incisa su un piccolo disco ovale e completa di Copyright e Marchio di Fabbrica.
Vi è la scritta “Made in France”nella parte inferiore e al centro del piatto le “Due C”, ai cui lati appaiono due numeri come da foto:
Bijoux Chanel Vintage 1986-1992

I numeri ai lati delle “Due C” identificano la stagione di appartenenza della collezione.
In questo caso, ad esempio, la stagione 25.

1993-OGGI

Dal 1993 compare un’altra caratteristica: il numero che identifica la stagione appare solo a sinistra del logo “Due C”, mentre alla sua destra è incisa una lettera che specifica meglio la collezione.
A: Autunno/Inverno ~ P: Primavera/Estate

Bijoux Chanel Vintage 1993 ad Oggi

Eccezioni o Variazioni
Naturalmente, possono esistere delle variazioni e/o eccezioni a ciò che contiene questa Guida, sia per lo spazio limitato in cui viene inciso il logo (come nel caso di piccoli Orecchini o anelli), sia perchè alcuni articoli fanno parte di collezioni limitate che hanno particolarità diverse.
Inoltre, è necessario aggiungere che alcuni pezzi di manifattura odierna vengono prodotti in Italia, perciò vi sarà incisa la scritta “Made in Italy”.
Nella Bijotteria recente, al posto delle lettere A e P (che indicano le collezioni) potete trovare la lettera C che contraddistingue la collezione Cruise.

Dove acquistare???
Vi lascio,infine,i link di alcuni venditori certificati per acquistare con sicurezza Bijoux Chanel Vintage: Keyheart Vintage Pyramode RedHeadGirl TARAVINTAGE LeBoutique24 Instant LUXE Questa guida è stata scritta in collaborazione con un venditore Ebay Power Seller.
Spero di esservi stata utile. Clikkate qui sotto per saperne di più: Guida Ebay Replica Bags?No,Thanks! Louis Vuitton..The Guide Chanel…The Guide

Tags

25 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*