Chanel: Les 4 Ombres

L’intensità di un mascara che tinge le ciglia di vert grisè. A prova d’acqua, di lacrime, di risate. A prova di un tuffo nell’oceano di una commozione o nel mare di una spiaggia senza pensieri. Quando il nero sarebbe troppo. Ed il solo grigio troppo poco per spiegarne l’emozione.

La forza di un viola ribes spennellato a più strati sulle palpebre abbinato all’audacia di puntare un uomo e farlo proprio con uno sguardo. Il candore di un rosa azzurrato che sta bene con tutte le volte in cui sorridi con gli occhi. Con la spensieratezza del brunch della domenica mattina con le amiche del cuore per raccontarci le nostre cose. E quel malva, che si indossa con la tenacia di un pomeriggio di shopping terapeutico per le vie del centro, determinato come le decisioni prese in solitudine davanti allo specchio di in un un camerino di Zara. La freddezza della grafite, morbida come fosse la mina di una matita al posto dell’eyeliner, per sporcarsi le dita e sfumarla finchè una sbavatura non diventi magnetismo. E la saggezza di sapere che le emozioni, come i colori, non sono altro che sfumature. Giuste al momento giusto. E che possiamo giocarci e abbinarle. All’umore. Ad un abito. Alle circostanze. A tutte le sensazioni. Ognuna con il suo colore.

Chanel ~ Les 4 Ombres.

I colori, come i lineamenti, seguono i cambiamenti delle emozioni. Mai come adesso.

Chanel les 4 Ombres
Chanel les 4 Ombres - Varie Tonalità
Credits Tumblr

Tags

1 Comment

Rispondi a Chic Che Non Impegna Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*