Chanel: Prendersi cura di una Borsa Vintage

Pictures18

Coccolatela. Viziatela. Amatela. E poi…

Spesso, quando si acquista un oggetto di questo tipo, è necessario portarlo a nuova vita e al suo splendore originale, soprattutto se si tratta di un modello in pelle d’agnello.
Questo tipo di pellame, infatti, è molto più delicato rispetto agli altri e ha bisogno di cure particolari.

 

Chanel: Prendersi cura di una Borsa Vintage

La prima raccomandazione che mi sento di farvi è : ” Mai trattare la borsa con prodotti acidi per smacchiarla o coloranti non adatti” perchè si rischia di danneggiarla irreparabilmente.
Se sono presenti macchie di diverso tipo (come inchiostro o rossetto) è meglio affidarsi a mani esperte e inviarla a veri e propri centri benessere per la vostra borsa, come nel caso di SPA4BAG, un sito che si occupa di pulitura, smacchiatura, ripristino del colore e riparazione di qualsiasi tipo di danno (cerniere rotte e strappi).
Anche Chanel offre un servizio dello stesso tipo. Basta, infatti, portare il vostro gioiellino in una qualsiasi boutique e loro lo spediranno in fabbrica, dove verrà rimesso a nuovo.
A volte, però, l’interno della borsa viene completamente sostituito e la fodera interna non avrà più il suo codice seriale, che vi sarà fornito a parte.
Nel caso in cui, invece, il pellame è in buone condizioni e si presenta semplicemente sporco, secco e opaco, il mio consiglio è quello di lavarlo con un panno morbido imbevuto di acqua e sapone neutro e poi massaggiarlo con una crema nutrente e ricca, come ad esempio la Nivea o una qualsiasi crema burrosa. Ritornerà come nuova.
E per finire, ecco qualche consiglio per voi per conservala al meglio:
1) Ricordatevi di conservarla sempre all’interno di una sacca antipolvere.
2) Evitate l’esposizione alla luce diretta e conservatela in un luogo fresco e asciutto per evitare la formazione di muffe.
3) Se deve viaggiare in valigia, avvolgetela con una velina perchè il calore potrebbe danneggiare le parti in plastica e/o metallo facendole aderire al pellame. Riempitela, inoltre, di fogli di giornale per evitare che perda la sua forma.
4) Ogni tanto pulite le parti in metallo con acqua e sapone neutro in modo da conservarne lo splendore.
5) Ogni tanto rinnovate il trattamento nutriente con la crema, per garantire la morbidezza e la lucentezza del pellame. Se la pelle diventerà secca è più facile che si spacchi e che si formino delle lacerazioni nelle parti curvate e nei bordi.

Tags

15 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*