Considerazioni in ordine sparso.

Sarà quella pausa pranzo spesa in spiaggia con le cuffiette alle orecchie e il tempo di pensare (cosa che succede solo d’estate). Sarà il clima, il caldo, l’inizio di un nuovo mese. Il lunedì. Sarà quel che sarà, mi sono venute in mente alcune considerazioni.


1) Che io sia una fan del vintage è risaputo, che ami gli anni ottanta pure. E che vorrei una sneakers flatform altrettanto. Che sia di tela però, e imprescindibilmente bianca. Poco importa se firmata Superga, Jeffrey Campbell o Asos, ciò che conta è che si sposi bene con una colonna sonora dei Duran Duran.

2) Mi serve una tee, di quelle corte e larghe, un po’ american style, meglio conosciuta come crop top. Abbastanza striminzita da svelare la vita alta, onde evitare di confondere i miei disco pants con un banale leggings. Magari con la scritta I love L.A. Che poi io a Los Angeles non ci sia mai stata è un dettaglio irrilevante.

3) Se l’estate è tempo di nuovi amori, io non mi sottraggo di certo. Ecco i miei: gli abiti anni cinquanta di Jones and Jones. Non sono mai abbastanza, come le borse e le ciliegie. Costano poco e sono favolosi.

4) Mi farei rossa. Rame, con sfumature fragola. Se solo avessi il coraggio. Ma non ce l’ho.

Font Stockholm Street style/ Tumblr

1 Comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*