Giorgio Armani Men’s Fashion Show F/W 2013

Giorgio Armani Men’s Fashion Show F/W 2013

Voglio concludere questa carrellata di post speciale-sfilate-uomo in bellezza, raccontandovi della passerella svoltasi al palazzo del re e della sua corte. Di Lui, Giorgio Armani, imperatore di un regno di sartorialità e alta qualità, colui che ha colto a piene mani l’essenziale e lo ha trasformato in sublime. Un grande sarto che resta sempre fedele a sè stesso, quando le mode cambiano, gli stili passano e tutto scorre velocemente. Lui continua a creare le sue linee rigorose, esigenti, austere e ne abolisce il superfluo, il troppismo, l’arroganza. Per Lui, la scelta cade su linee morbide che avvolgono il corpo, su colori non colori emblema assoluto di eleganza e sobrietà, su tessuti pregiati, cashmere, velluti, tweed. E poi, neri, grigi, blu navy, interrotti da una sola nota di rottura, il blu elettrico, mixata sapientemente per shakerare ed enfatizzare il tutto. Un uomo silente, taciturno, intellettuale e cittadino, che cammina sicuro della propria intelligenza e del suo carisma. Che non ha bisogno di farsi notare per eccentricità o stravaganze, un uomo vestito da uomo, con i suoi completi, le cravatte, le scarpe stringate. Una moda da uomo per l’uomo, finalmente. L’uomo che noi tutte vorremmo accanto, un maschio che ci fa girar la testa se ci passa accanto mentre stiamo prendendo un caffè al bar. Ma Lui non ci guarda neanche, perchè sta andando in ufficio ed è troppo impegnato. Grazie re Giorgio, grazie  per aver saputo tradurre in termini di Moda il nostro uomo.

4 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*