Il manuale di Laura: Operazione rientro dalle vacanze.

Il manuale di Laura: Operazione rientro dalle vacanze. L’eptalogo.

Sette regole. Sette farò senza indugi. Sette promesse. Sette volte per sentirci bene.
Sette to do per il rientro dalle vacanze.


1) Latte detergente e sale grosso. Miele e zucchero di canna. Alghe e fanghi miracolosi, argilla compresa. Qualsiasi cosa possegga e sia veicolo di granuli, microparticelle esfolianti e peeling vari può andar bene. A patto che la grinta non sia con voi. Lasciatela per lo shopping, e andateci caute.

2) Il succo di pomodoro a colazione è disgustoso, questa è una certezza. La tisana al finocchio drenante pure. Perciò, lasciate perdere propositi che non si possono mantenere, neanche se come premio al traguardo vedete da lontano un paio di Manolo. Meglio tuffarsi nell’acqua, acqua e ancora acqua. Bere tanto e fare tanta plin-plin.

3) Obiettivo: palestra-quest’anno-ci-vado. Fate che sia vero. Credeteci. E perchè risulti credibile ai vostri occhi, comprate leggings, crop top, borsone, asciugamano in tinta e l’ultimo modello Nike di scarpe sportive. Ci andrete solo per la voglia di sfoggiarli al più presto.

4) Carboidrati a pranzo e proteine a cena: non è poi così difficile tenerlo a mente visto e considerato che solitamente riusciamo a ricordarci di tutti i vestiti, tutte le scarpe, tutti i foulard e le sciarpe, e le borse che abbiamo nell’armadio.

5) Ingurgitate pastiglie rinforzanti per capelli, spennellate la cute di Minoxidil ogni sera. Poi, un siero all’acido ialuronico per il viso. Vitamine del gruppo B e fomentine di Lush da sniffare nascoste sotto un’asciugamano di Missoni. Male che vi va, vi ricorderanno come la Amy Winehouse dei giorni nostri.

6) -Passare una settimana senza smalto non ha mai ucciso nessuno, ma perchè rischiare?-  Lo so che è pericoloso, però sette-giorni-sette di aria pura per mani e piedi potrebbe avere i suoi vantaggi. Ciò che non ti uccide ti fortifica.

7) Se volete perdere più di cinque chili, trovatevi una passione. Un amore che vi faccia venire la colite, le farfalle nello stomaco e l’inappetenza. Che vi faccia dimenticare della nutella. Chissà, magari è un metodo per trovare anche marito.

 

4 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*