Io vorrei, non vorrei, ma se vuoi.

Vorrei avere più tempo, per pensare cosa vorrei.
Vorrei avere più tempo per sognare, ad occhi aperti, così decido io e non il mio ipotalamo.
Vorrei tante cose, e meno male, perchè fin quando ci sono i desideri mi sento felice.

Vorrei un altro giorno di pioggia, come quelli di fine estate, con quella cara celeste nostalgia che risuona nella testa.
Vorrei una Celìne, mini lugguage, bluette, se non chiedo troppo.
Vorrei saper essere un po’ Marilyn, avere un pizzico del suo eros. Perchè esiste una cerchia di persone che sono portatori sani di eros ( Manuale D’Amore 2 ndr) ed io vorrei farne parte.

Vorrei un giovedì tutto mare&sole&costume, anche se dovrebbe essere lavoro&camice.
Vorrei un concerto, di quelli che canto-a-squarciagola, tanto domani la voce non mi serve.

Vorrei svegliarmi con una canzone in testa. Ed un bigliettino, di quelli che migliorano l’umore e la giornata.
Vorrei avere meno se e meno ma, ma cosa sarebbe la vita senza.
Vorrei un 10 agosto pieno di stelle cadenti, per affidare a loro questo post.

8 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*