La Cravatta & L’Uomo Vero

Sostanzialmente esistono due tipi di uomini: gli uomini con la cravatta e quelli senza cravatta. Ora, non è che voglia intendere che nel secondo caso si tratta di uomini che non la indossano mai, ciò che vorrei insinuare nella mente e nel cuore delle donne che li guardano è l’osservazione. L’assoluta necessità di distinzione tra gli uni e gli altri, che si consuma dentro quell’atteggiamento di chi la cravatta la accarezza con la mano perfezionandone la mise in pubblico come un’ossessione e di chi invece appare come annodato da un cappio al collo. Perchè non si tratta solo di un’attitudine naturale, si tratta di Ego. Peraltro Ego gigantesco, nel primo caso. E non è che non abbia il suo fascino, ma bisogna pesarne i pro e i contro sulla bilancia dei vorrei.

– Vorrei un uomo che mi apra la portiera, che mi versi il vino, che mi porti a ballare.- Allora quello giusto sarà l’uomo con la cravatta. Lo stesso che capisce la differenza tra uno Chardonnay del 2001 e un Barbera del 2003 solo annusandolo, ma che non comprenderà mai la differenza tra una lacrima di gioia e una di delusione. Basta guardarvi intorno, e ne vedrete tanti di Lapo Elkann de noantri. Più precisamente, saranno coloro che della cravatta fanno un gesto seduttivo, accarezzandola forse più volte di quanto una donna accavalli le gambe. Per collezionarci come fa con gli orologi uno/a per ogni occasione, così se unica deve essere, la sua sarà una donna trasformista, romantica quando serve, sensuale al momento giusto, taciturna in un altro. Ma mai sè stessa.
– Vorrei un uomo con cui ridere, vicino a me sempre, che capisca quando ho bisogno di un bagno caldo e mi abbracci quando piango, che mi sia amico prima che amante. – E Mr Right sarà colui che indossa la cravatta solo se necessario, che smette di infilare a forza un paio di Hogan sotto l’abito scuro solo perchè da noi consigliato. Che ha imparato a capire la differenza tra una scarpa allacciata e un mocassino perchè siamo state noi a spiegarglielo, così come ha studiato tutte le espressioni del nostro viso per baciarci quando un bacio è quello che ci serve.

Perciò, in previsione di un’estate fatta di matrimoni ed eventi vari, osservateli. Basta quello per capire. Se è uno con cui passare tre settimane da raccontare o se passarci tutta la vita. E pensate che, a volte, mettere la cravatta ad un uomo è molto più eccitante che toglierla.

Credits Tumblr

1 Comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*