Le amabili mattine (Erbolario Gelsomino Indiano)

erbolario-gelsomino-4

Se fossi una professionista dell’olfatto dovrei dirvi che è un profumo creato dal mix sapiente di Ylang Ylang, Gelsomino indiano, Fava Tonka e vaniglia, lacrime di benzoino e grani di carota. Dovrei dirvi che le sue note di testa sono aspre e ricordano il bergamotto e il limone, che quelle di cuore sono più sensuali e odorano di gelsomino e cannella, e che alla fine le note di testa si fanno calde e avvolgenti per quel retrogusto di muschi bianchi e legni di sandalo.

Se fossi un’esperta, vi direi tutto questo. Ma non lo sono.

Perciò ve lo racconto a modo mio.

Vi parlo delle emozioni che suscita e di ciò che rappresenta. Di una mattina in cui ti alzi con le solite paturnie del lunedì, e lo valorizzi sul collo. E l’odore è quello della rugiada fresca, del risveglio di una di quelle giornate buone, in cui -better things are coming- per intenderci. Lo spruzzi e senti subito la forza di un fiore che profuma di ciò che rappresenta: di purezza, semplicità e candore mischiati a sensualità e fascino. Che il suo intento è quello di riunirti a te stessa, al tuo ego, perché è simbolo di unione ed è per questo che è nato. Per adornare i capelli delle spose ed essere manifesto di un legame, secondo il linguaggio dei fiori.

Un linguaggio che, se saputo decifrare e comprendere, può dire molto di questi petali candidi. Che questa unione la senti, se gliene dai l’occasione. E non è altro che una connessione tra ciò che sei e quello che vuoi essere. Come in quelle amabili mattine in cui le cose migliori devono ancora arrivare.

erbolario-gelsomino

erbolario-gelsomino-1

erbolario-gelsomino-2

erbolario-gelsomino-3

 

E ovviamente trovate quell’odore anche dentro tutti i prodotti della stessa linea Erbolario Gelsomino Indiano. Bagnoschiuma, Crema corpo, Crema mani, polvere profumata, Sapone e profumo per la casa. In modo da circondarvi di questa essenza e rinforzare il suo potere magico.

 

Thanks to Erbolario press office.

1 Comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*