Lo strano caso Windsor Smith (e le chunky shoes)

chunkyy-1

Di strano è strano. Perché in realtà non hanno proprio niente di bello, se la dobbiamo dire tutta. Eppure piacciono. Spopolano. Sono ai piedi di tutte e sui modelli di tutte le aziende, anche le più raffinate, quelle col la puzza sotto il naso, per intenderci. Che, snobismo a parte, ne hanno fiutato il businness, le hanno delicatamente ingentilite, ma sempre di chunky si tratta. E a mio modesto parere, se chunky deve essere, lo deve essere fino in fondo.

Il loro portavoce ufficiale è un tale di Melbourne, un certo Windor Smith, già noto alle cronache della moda per essere a capo di un’azienda di scarpe per uomo nella terra incontaminata della ridente Australia che, da che mondo è mondo, non ha mai cavalcato i rotocalchi per fashion & affini, semmai per le sue onde, il surf e i bonazzi biondi che le domano (ma quella è un’altra storia).

Ma questo caso di cui parliamo è strano. E’ strano perché il tale Mr Smith, anziché vivere a mo’ di un mercoledì da leoni, nel 2009 ha deciso di disegnare una calzatura da donna. Con la suola grossa come un anfibio e anche di più. Bruttina, se vogliamo, ma comoda. Un po’ rozza. Alta non meno di 13 cm. Con un carrarmato al posto del tacco.

Da quel momento è storia. Nasce la chunky e trova seguaci anche tra le più insospettabili amanti del buongusto (lo ammetto, me compresa, che non l’ho ancora comprata ma un pensierino l’ho fatto). Perché è pratica, facile da portare e ti permette di stare su un tacco 13 dalla mattina alla sera. Perché è un po’ rock e si sposa bene con il vintage anni ’90 e con i jeans risvoltati alla caviglia. Perché ci ricorda le dr Marteens e i nostri giorni di gloria. Perché pure le più stilose si sono accorte che sta bene con gli abitini, cozza un po’ ma quel contrasto piace. E soprattutto, è comoda. Comodissima. Confortevole. Ed è l’unica maniera logistica per considerare l’idea di camminare sui tacchi dalla mattina alla sera.

Perciò, mettete da parte lo snobismo e la ricercatezza. Pure l’altezzosità. E compratevi una chunky.

Il caso è chiuso.

chunky-shoes

windsor-smith-alien

windsor-smith-2

windsor-smith-3

windsor-smith-runt

windsor-smith

chunky

Credits Tumblr

1 Comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*