Precetti della settimana: comprare una sneaker con la zeppa.

E poi non si dica che non sono una sportiva. E’ solo che son sempre stata dell’opinione che moda e sport non vadano proprio di pari passo.
Per intenderci: ero una di quelle teen che preferivano l’ennesimo puntino sul registro della prof di educazione fisica, anzichè uscir da casa con la tuta da ginnastica.
A fine anno lottavo con quel cinque in pagella, ma era per una giusta causa e per un fine grande. Molto grande.

Tra l’altro, a mio favore o sfavore che sia, c’è il fatto che non brillo certo per altezza, e le sneakers, per quanto comode siano, sono attozzanti, bisogna ammetterlo. E non mi fanno sentire proprio a mio agio.
E, quando costretta, ammetto di aver camminato sulle mezze-punte, durante quell’infinito tratto che da casa mi portava in palestra.
Son fatta così.

Tenute chiare queste premesse, credo che sia arrivato il momento di far pace con la mia anima sporty.
E comprarne un paio, con la zeppa però. E per diversi motivi:

1) Credo siano comode. A loro vantaggio gioca sicuramente la grande versatilità, il colore, l’ironia di uscir fuori dai canoni sneakers = palestra.
2) Hanno dai 5 ai 7 cm di zeppa interna. Perciò, posso anche smetterla di camminare sulle mezze punte.
3) Sono l’accessorio must-have di tutte le fashion addict. Ed io non posso di certo sottrarmi a questo duro compito.
4)  Avendo scelto di fare pilates, le toglierò all’arrivo in sala. Quindi si sposano perfettamente con l’uso che intendo farne: indossarle con pantalone ampio arrotolato in vita e body ( che fa tanto tipa super-sportiva)
5) Sono sneakers e restano sneakers. E mi rifiuto categoricamente di indossarle al di fuori di tale concetto.
A costo di litigare con loro, nonostante le abbia comprate. Se vogliono un’altra vita, che si trasformino in scarpetta da Cenerentola, altrimenti non si può far nulla.
Ferma tra i limiti del mio essere poco sportivo e curiosa di conoscere il vostro pensiero.

 

14 Comments

  • Valentina scrive:

    Come dico io questo tipo di scarpe o le ami o le odi! Indossate per me fanno un effetto completamente diverso e più carino, ed avendo il tuo stesso problema di “altezza” mi sono decisa a prenderle di ASH!

    http://www.onlyshoppingblog.com/

  • fed scrive:

    son belle tutte..io a causa budget mi son dovuta accontentare di queste (saldi 69E thankiuverymuch), pero’ ti diro che nel Kent dove vivo fanno la loro bella figura!
    http://www.vialescarpe.com/articolo-id_1901598

  • Enza scrive:

    A me sono sempre piaciute le scarpe da basket o gli scarponcini da danza, pertanto non posso esimermi dall’apprezzare anche questo tipo di variante. Infatti ne ho acquistato un esemplare, non caro, per sentrimi parte del “branco” :)

  • Sabrina T. scrive:

    io le ho in bicolor bianco e nero e mi trovo benissimo:)

    Patchwork à Porter

  • Anonymous scrive:

    .ORRIDE cafonal al punto giusto per carità tremende la moda non deve imporci i suoi stupri al buon gusto!!!!!!!!!!!!!x quanta zeppa ci sia se nn sei at min 170 sembrerai sempre una papera….meglio un paio di biker……..sei troppo chic per indossare quella mondezza

  • Anonymous scrive:

    dovremo imparare a dire no ai dictat della moda ke spesso ci impone accessori di dubbio gusto….noi x inconscia paur di nn essere accettate dal gruppo indossiamo qualsiasi cosa purkè sia un capo trendy….dando una pugnalata al buon gusto e mortificando la nostrab fisicità..fanciulle destiamoci dal sonno !lo dico spesso anke a me stessa……so di essere skiava di alcuni marki a cui nn riesco a fare a meno ……..complimenti cara il tuo .blog .è il migliore!!!!!!grazie x le guide mi son state molto utili ale

  • Ely scrive:

    Io sono a favore delle scarpe eleganti e con il tacco,ma ammetto che queste non mi dispiacciono (ma non le ho ancora comprate).

  • Io le adoro, ho comprato quelle di topshop (un pò più sobrie rispetto a quelle di Isabel Marant) e sono davvero comodissime 😉
    se ti va di fare un salto sul mio blog :)
    http://alittlechicdream.blogspot.it/

  • ci vado in palestra e le cambio per entrare in sala. Qualche volta per uscire per andare al super o cose così. Son venute con me ad un evento ed è stata la prima ed ultima volta!

  • Giuliana scrive:

    Io uso le sneakers molto spesso e quelle di ASH mi erano subito piaciute…in foto però. Appena le ho viste in negozio non sono riuscita a provarle…sono enormi e penso che non slancino molto…io non ho le gambe lunghe 2 mt!!!

  • Infatti, esattamento come giuliana qui su, anche io ne sono mooolto incuriosita. Ma prima di acquistarle vorrei provarle almeno una volta, perchè secondo me rendono la figura troppo tozza. Non so…magari è una sensazione!
    A talproposito, mi ricordano tanto le reebok pumps che uscirono quando ero piccoletta. Nemmeno quelle mi si addicevano all’epoca (anche se, da quello che mi ricordo, le facevano soprattutto per i ragazzi!) :-S

  • Natalina scrive:

    Adoro il tuo blog!! Fammi la tua personal assistant!! hahaha.

    Sono come gli’Ugg,o le ami o le odi. Personalmente questa moda l’adoro! Essendo un cocktail tra bambola circense, ballerina, sporty spice e 31enne avvolte è difficile trovare un equilibrio tra comfort e fashion. Queste nel mio caso sono perfette. Quello di Steve Madden mi spezzano il fiato….argh!

  • Sabrina Musco scrive:

    anche io come te non amo le scarpe sportive ma alcune volte per esigenza,ci tocca indossarle!!!
    un bacione !!!!!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*