Quello che le ragazze non dicono.

Un oceano di segreti, racchiusi in un piccolo cuore, abbastanza grande da contenere tanti sogni e desideri quante sono le stelle nel cielo. E le cose non dette, che se pronunciate ad alta voce sembrerebbero stupide.
Che siamo felici se troviamo quel paio di scarpe che tanto abbiamo cercato, e quel vestito, che ci fa sentire una principessa. Che, per noi, il problema cellulite è più importante della situazione politica.
E che a Carrie non invidiamo la miriade di Manolo, ma quella complicità tra donne racchiusa in un quartetto di cui vorremmo far parte, che ci emoziona e che ci incolla davanti allo schermo decine di volte, guardando e riguardando le stesse puntate. Che ci fa sognare.
Che ci sentiamo più sicure solo indossando un rossetto rosso perchè crediamo che può trasformare una serata. Che scegliamo prima le scarpe del ristorante, quando abbiamo un appuntamento galante. Ed abbiamo il coraggio di essere testarde, di parlare e riparlare per riempire i vuoti di domande a cui cerchiamo una risposta, anche se non arriverà mai.
Che diamo peso alle parole, e che per noi un sms può avere duplici significati. E possiamo trascorrere ore per codificarlo, sedute davanti ad un caffè. Insieme.
Che siamo temerarie nel voler credere nei sogni. In una borsa e in un progetto, allo stesso modo. In un gioiello, come pegno d’amore, che se non ci viene regalato non è la stessa cosa. Che siamo superstiziose pur essendo intelligenti, credulone ma pragmatiche, frivole ma profonde. Erotiche e madri allo stesso tempo.
E speriamo che quell’oceano resti sempre lì, perchè in fondo siamo noi. E nessuno potrà mai capirlo, nè verrà mai raccontato.

4 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*