Quello che le scarpe dicono di noi.

Notti di scarpe ed emozioni.

In verità vi dico: siamo le scarpe che indossiamo. Analogamente simili alle calzature dentro le quali ci infiliamo. E quella questione – mai compresa dall’universo maschile – secondo cui dobbiamo averne tante è proprio per questo: perchè ognuna corrisponde ad un umore, ogni tacco ad un’emozione.

E ci sarà un significato se quel sabato sera indossiamo le Superga, vuol dire che siamo assolutamente rilassate. Che ci potete dire tutto ciò che volete e lo affronteremo tranquillamente. Vuol dire che vogliamo ascoltare. Un perchè se alla cena con i suoi colleghi/e ci accompagnerà il tacco a spillo, quello dodici, appuntito e orgoglioso, dal messaggio chiaro: lui è mio, altrimenti ( lo vedi questo tacco? ). Ha un motivo il mezzotacco a rocchetto, la sua ragione racconta una nostalgia, come se volessimo essere abbracciate. E baciate. Perchè alzarci in punta di piedi è romantico. E perchè non arrivare alla sua altezza ci fa sentire vulnerabili, e ci piace ogni tanto lasciarci andare tra le fragilità. Ci sarà la Louboutin a urlare – portami a ballare, magari un tango. Portami tu. Sorreggimi, altrimenti cado. – Un plateau per sentirci forti, e austere, e fiere. Quando serve quella sicurezza di parlare faccia a faccia, con un Martini in mano. Per ribadire: sono favolosa, lo sarò sempre. E toccare la luna senza aver bisogno di un uomo che te la abbassi. Ci sarà un sandalo flat, infradito, se hai bisogno di libertà. E una sneaker quando vuoi correre. Perderti. Scappare. Senza fermarti.

Perché ogni notte, ogni emozione, ogni umore, ha la sua scarpa. Per alzare i tacchi e andarcene, se non ci va più. E perchè rappresentano la nostra visione dell’amore: ne occorrono due e debbono assolutamente combaciare.

E ora, non chiedeteci più se e perchè ciò che ci serve è ancora un altro paio. Un altro ancora.
La risposta è una, unica, retorica e insostituibile: Si.

Credits Tumblr

2 Comments

Rispondi a TheMorgana1985 Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*