Regalatemi una stella.

Ma chi non ce l’ha una stella? Una di quelle a cui ti rivolgi ogni qual volta desideri fortemente qualcosa, quando quel qualcosa diventa una missione, più o meno importante che sia, basta che sia bramata abbastanza. Che poi, quella stella, sia lontana e brillante dalla nostra finestra, sia un’amica, siano i vicoli di una città che amiamo, un tramonto, un mare con la sua spiaggia, poco importa. L’importante è che ci sia, e che ci faccia sperare in quel sogno.
Ogni cuore è fatto di mille e più sogni, #chevelodicoafare. Che adesso si chiamino wish-list è irrilevante, sono sempre sogni. Allora abbandonate per una sera trucchi e tacchi alti, e sprofondate i piedi nella sabbia. Poi, alzate il viso e cercate la vostra, nel buio. Per il desiderio semplice di saper desiderare, senza vergognarci di quel romanticismo che celiamo tutti i giorni. Non stasera. Stasera i-sogni-son-desideri.
A voi un San Lorenzo pieno di stelle e di sogni grandi e piccini.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*